Grande successo per l’evento della NEXT04, ospiti provenienti da tutta la Sicilia


Una giornata di incontro, approfondimento e nuove prospettive


A cura di Next04,


Grande successo per l’evento della NEXT04, ospiti provenienti da tutta la Sicilia

Giorno 18 giugno presso il Galatea Sea Palace di Acitrezza, si è tenuto l’evento targato NEXT04. Quest’anno si è puntato sul Virtual Desktop e Data Managment, tematiche ampiamente discusse dai relatori, accolti positivamente da un pubblico numeroso e molto partecipe. Stefano Costantini, Account System Engineer per la parte EMC, ha incentrato la sua presentazione su XtremIO, Isilon e Vplex.

XtremIO è un all-flash array completamente scale-out, costruito appositamente con processori Intel. Consolida qualsiasi carico di lavoro e lo ottimizza: database e analisi, applicazioni aziendali, VDI, private cloud o hybrid cloud; con XtremIO sono tutti integrati per un’ottimizzazione dell’infrastruttura più semplice e veloce.

Con prestazioni e capacità all-flash scale-out esclusive, XtremIO incrementa il valore di database e analisi e riduce al minimo complessità e costi. Altra soluzione presentata da EMC, lo storage NAS scale-out EMC Isilon fornisce un modo semplice, potente ed efficiente di consolidare e gestire le applicazioni e i dati aziendali.

Gli strumenti offerti dallo storage EMC Isilon consentono di incrementare sensibilmente la produttività del workflow e di sfruttare al massimo il valore delle applicazioni di classe enterprise e degli asset dei Big Data. Con Isilon è possibile semplificare l’infrastruttura di storage attraverso il consolidamento di file asset su vasta scala e data asset non strutturati e l’eliminazione di silos di storage, fornendo al contempo l’elemento fondamentale per lo scale-out data lake, in grado di supportare applicazioni e carichi di lavoro tradizionali e di nuova generazione.

Stefano Costantini ha concluso la sua presentazione parlando di Vplex. Si tratta di una piattaforma per continuous availability e data mobilty, che consente alle applicazioni mission-critical di restare operative durante diversi scenari di tempi di inattività pianificati o non pianificati, anche in caso di un guasto del sito di un data center. Vplex consente la data mobility senza interruzioni, grazie alla lettura e scrittura dei dati tra due array, ubicati in un singolo data center o distanti. Le soluzioni presentate da Citrix si sono focalizzate su due ambiti: virtualizzazione e mobility da una parte, cloud networking dall’altra. Massimiliano Iacono, Field Sales Manager per il Centro-Sud Italia, ha presentato Citrix XenDesktop, soluzione che permette l’accesso unificato ad app mobili, web e windows. Il desktop virtuale crea un ambiente centralizzato e riduce i rischi di intrusione, poiché il desktop e le applicazioni risiedono nel Data Center.

Vengono ridotti drasticamente i consumi energetici utilizzando ThinClient, nonché i costi di messa in esercizio per i nuovi utenti. XenDesktop è la soluzione migliore per aumentare in mobilità la produttività del proprio business, permettendo di lavorare ovunque da qualunque dispositivo.

Di Cloud Networking ha parlato Daniele Tipaldi, Citrix Sales Specialist, soffermandosi su NetScaler, un controller di distribuzione delle applicazioni per realizzare reti cloud aziendali. Unendo un portafoglio completo di funzionalità di sicurezza a livello di applicazione, rete e utente a un ricco ecosistema di prodotti partner interoperabili, NetScaler consente alle aziende di oggi di sfruttare l’infrastruttura esistente per realizzare ed ampliare soluzioni su fondamenta robuste ed economiche per la sicurezza del Data Center di prossima generazione. Le soluzioni presentate dai nostri partner sono state interessanti e stimolanti per gli ospiti presenti all’evento, tanto da dar vita ad un dibattito proficuo e ricco di spunti di riflessione.

Siamo davvero lieti di aver fatto ancora una volta la differenza insieme e soddisfatti del feedback ricevuto dagli ospiti presenti e provenienti da tutta la regione.