Gruppo Abate s.p.a.

DATA CENTER INNOVATION, ROBERTO ABATE S.P.A.

EMC AVAMAR E EMC VMAX: una soluzione di backup e una nuova infrastruttura storage per un data center altamente innovativo

In più di 50 anni, le capacità imprenditoriali, l’intuito e la professionalità della famiglia Abate hanno trasformato una piccola impresa familiare, dedita al commercio di prodotti alimentari, in un grande Gruppo operante nel settore della Distribuzione Organizzata Siciliana. Crescita imprenditoriale, competitività sul mercato, sviluppo ed ampliamento della rete di vendita: sono queste le strategie messe a punto dal gruppo Abate, il tutto per la soddisfazione del cliente. Dal 2007 l’azienda è entrata a far parte del Gruppo Selex, importante realtà distributiva moderna, attiva in Italia da oltre 40 anni e le storiche insegne Abate Superstore, Alis e Alider sono state cambiate in Famila, Iperfamila e A&O. Il Gruppo Abate può inoltre contare su varie partecipazioni in altre società, come Alis Immobiliare CTA S.p.A., C.C. Etnapolis, Industria Salumi Sant’Angelo S.r.l., Consorzio Sicilia Discount.

Scenario iniziale e criticità

I progetti portati a termine presso il data center del Gruppo Abate si sono focalizzati sul miglioramento delle attività di data protection, in primo luogo concentrandosi su tutta l’infrastruttura sottoposta a backup e in secondo luogo sostituendo lo storage preesistente con un nuovo storage EMC. La soluzione implementata in un primo momento ha riguardato la centralizzazione del backup. Lo scenario iniziale era caratterizzato da rilevanti criticità, quali backup complessi e poco efficienti non compatibili con i livelli di servizi richiesti dal business dell’azienda, mancanza di una soluzione di protezione unificata, centralizzata ed il più possibile automatizzata tra le sedi remote e assenza di una soluzione di disaster recovery o data recovery per i dati di backup completamente ‘tape-less’. A fronte di tali criticità, è stata implementata una soluzione in grado di consolidare ed ottimizzare il backup all’interno di una unica soluzione, eliminando le difficoltà di gestire diverse applicazioni di backup, garantendo un’opzione di deduplica sull’origine, assicurando backup completi giornalieri fino a 10 volte più veloci e rendendo backup e replica più sicuri.

Soluzioni

Sono state dunque soddisfatte le moderne esigenze di Backup/Recovery delle infrastrutture fisiche e virtuali di un Data Center di produzione e dell’intera impresa: dagli uffici remoti, alle postazioni utente (desktop/laptop) sotto un unico punto di controllo e di gestione basato su tecnologie efficienti di deduplica completamente integrate e supportate da EMC. La seconda implementazione ha riguardato la sostituzione dello storage IBM preesistente con il VMAX di EMC. Lo scenario hardware preesistente prevedeva un’infrastruttura realizzata nel 2009. La dotazione presentava due AS/400, uno in produzione ed uno in replica. Grazie all’implementazione del nuovo sistema di storage proposto da EMC è stato possibile superare le limitazioni fisiche imposte dall’architettura precedente, unificare e centralizzare l’archiviazione dati, utilizzando le innovative tecnologie di scalabilità e consolidando le funzioni front-end, back-end e di memoria globale. Progettato per carichi di lavoro misti, la soluzione EMC VMAX ha permesso all’ambiente storage del Gruppo Abate maggiore scalabilità e un livello ineguagliabile di availability dei dati. Specificatamente progettato per offrire prestazioni ed efficienza per il consolidamento delle applicazioni negli ambienti virtuali, ha garantito integrità dei dati e sicurezza di livello enterprise e il massimo livello di prestazioni.

SOLUZIONI ADOTTATE